Immobili storici: del Palazzo dei Griffi del’400 a Varese, resta solo una finestra

Immobili storici: del Palazzo dei Griffi del’400 a Varese, resta solo una finestra

Un palazzo storico di pregio, un immobile dal valore inestimabile che fu distrutto a Varese nel ‘400. A quanto si diceva era rimasta solo una finestra in cotto gotico lombardo ed in effetti ora è stata ritrovata.

Scempi dei tempi andati a cui non è più possibile porre rimedio. Un immobile di gran pregio, un meraviglioso palazzo raso al suolo nel 1867 dopo l’Unità d’Italia per poter costruire a Varese la piazza d’armi, o piazza del mercato, oggi Piazza Repubblica.

Ora finalmente, con la collaborazione del sindaco Attilio Fontana e la redazione di Varese News, è stata ritrovata l’unica finestra che di quel palazzo era rimasta. Secondo la leggenda era stata salvata da Litta Modignani che l’aveva incastonata nel muro della Cappella di Villa Mirabello.

Anche il mercato degli immobili nei borghi antichi è ultimamente in costante ascesa, complice anche la richiesta crescente dai Paesi esteri. Per maggiori informazioni su questo articolo e in particolare sugli immobili in Abruzzo – regione con enormi risorse ancora non valorizzate – vi rimandiamo al portale della iRebuilding SRLS.